Pop. Vicenza: Zonin ricorre su sequestri

Gianni Zoni, ex presidente della Banca Popolare di Vicenza, presenta ricorso contro i sequestri preventivi avviati dal Gip berico su richiesta della Procura. L'udienza è fissata per il prossimo 18 aprile in Tribunale a Vicenza. In quella occasione, tramite i propri avvocati, chiederà la restituzione di quanto è stato sequestrato nelle sue abitazioni di Montebello e Vicenza. L'ex presidente della Banca Popolare di Vicenza contesta il decreto con il quale il giudice ha disposto sequestri conservativi a favore di azionisti e risparmiatori che si sono costituiti parte civile nel processo in corso a Vicenza. Gli avvocati dei presunti danneggiati hanno posto i sigilli a quadri, mobili, tappeti e altri oggetti di valore.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cornuda

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...